CORSO DI PRIMA FORMAZIONE DI OPERATORE SOCIO SANITARIO

BANDO DI ISCRIZIONE ALLE PROVE DI SELEZIONE

PER L’AMMISSIONE AL CORSO DI PRIMA FORMAZIONE DI

OPERATORE SOCIO SANITARIO

Nell’ambito del P.O.R. F.S.E. 2014 – 2020 “Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione” Autorizzazione e finanziamento Bando Pluriennale– Mercato del Lavoro
Decreto del Consigliere Delegato della Città Metropolitana di Torino n. 225-19852 del 10/07/2015

DURATA E STRUTTURA DEL CORSO: annuale 1000 ore (545 di teoria, 440 di pratica, 15 di esame finale). FREQUENZA: obbligatoria; assenze consentite: 10% monte ore complessivo

TITOLO RILASCIATO: qualifica professionale di Operatore Socio Sanitario

ALLIEVI AMMESSI: n° 25 per corso

REQUISITI NECESSARI PER L’ISCRIZIONE AL CORSO

Disoccupati => 18 anni
Cittadinanza Italiana o di uno stato appartenente all’Unione Europea o possesso di regolare permesso di soggiorno
Possesso di Titolo di Studio: scuola secondaria di primo grado (Licenza media) conseguito in Italia, o “Dichiarazione di Equipollenza” o iscrizione ad una facoltà universitaria italiana statale o legalmente riconosciuta.
Il bando “Mercato del Lavoro – A.F. 2016/2017 Azione 2.9iv.8.03.01” stabilisce che, a tutela delle fasce più svantaggiate, nei corsi dovrà essere garantita (in presenza di candidati che abbiano superato le selezioni), una quota di immigrati stranieri (almeno 20% degli allievi) e di giovani e adulti a bassa scolarità (almeno 40% degli allievi).
POSTI RISERVATI A CATEGORIE SPECIFICHE:
a) N. 2 compresi nei 25 per candidati residenti nel territorio della Città Metropolitana di Torino in

b)

possesso di crediti formativi: frequenza del 1° modulo “Elementi di assistenza familiare” e 1° e 2° modulo “Tecniche di sostegno alla persona”.
Tali candidati devono effettuare la prova selettiva; saranno ammessi al corso i 2 candidati con punteggio più alto. I candidati devono scegliere a priori se iscriversi al test in categoria specifica e devono presentare al momento del test l’attestato di frequenza dei moduli già frequentati.

N. 1 in sovranumero (oltre i 25) per un candidato residente nel territorio della Città Metropolitana di Torino in possesso di: attestato di qualifica A.D.E.S.T. (deliberazione del C.R. N° 772-11265 DEL 15.11.1984 e n° 17-13219 del 31.7.1995) o di qualifica riconosciuta equivalente dalla Regione Piemonte; attestato di Ausiliario Socio Sanitario Specializzato; titolo di “Infermiere generico”; qualifica di O.T.A. (D.M. n° 295 del 26.7.1991). Tali candidati non devono effettuare la prova selettiva, sarà ammesso il primo prenotato (rif. Data della domanda di iscrizione).

L’ammissione al corso è subordinata al superamento delle prove selettive (test + colloquio motivazionale), al possesso di “idoneità sanitaria alla mansione” (come previsto dalla D.G.R. 46-5662 del 25.03.2002).
Dopo la prima prova selettiva (test scritto di cultura generale), saranno ammessi ai colloqui orali i primi (75) candidati che avranno ottenuto il miglior punteggio al test.

Il modulo di iscrizione al corso deve essere compilato presso l’Agenzia Formativa

“Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri – Onlus” in IV Novembre,19 – Avigliana (TO)

entro le ore 12.00 del giorno 14 ottobre 2016.

PER OGNI INFORMAZIONE RIVOLGERSI
ALL’AGENZIA FORMATIVA “FONDAZIONE CASA DI CARITÀ ARTI E MESTIERI-ONLUS”
VIA IV NOVEMBRE, 19 – AVIGLIANA (TO)
TEL. 011 9327490 – NUMERO VERDE 800 23 24 00
DAL LUNEDÌ AL GIOVEDÌ CON ORARIO 9 – 16; VENERDÌ CON ORARIO 9 – 13
Il corso è rivolto indifferentemente a persone di entrambi i sessi (art. 4 L.125/91).
Si richiedono due marche da bollo, da euro 16,00 ciascuna, per l’iscrizione e per l’attestato finale. Corso approvato e in attesa di finanziamento da parte della Città Metropolitana di Torino

Scarica il bando