Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino
Seguici su:

Con l’art. 37 del Decreto Legge 8 aprile 2020, n. 23 (c.d. Decreto Liquidità) il Governo ha disposto la proroga della sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi.
Per i procedimenti amministrativi su istanza di parte o d’ufficio, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, non si terrà conto del periodo intercorrente tra il 23 febbraio 2020 e il prossimo 15 maggio 2020.
Anche per quel che concerne i termini per la formazione della volontà dell’amministrazione nelle forme del silenzio c.d. significativo (silenzio – assenso, silenzio – rigetto, silenzio – inadempimento) gli stessi sono prorogati o differiti per il tempo corrispondente.
Nessuna modifica, nonostante la rubrica dell’art. 37, per quanto riguarda invece la validità degli atti amministrativi (certificati, permessi, autorizzazioni, etc.) in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020, per i quali resta fermo il termine del 15 giugno 2020.